Cortese Way

Presepe della gola

da: Il Mattino

Chef stellati nella grotta
Da Alfonso Iaccarino a Carlo Cracco: i big della cucina tra i pastori statuine di terracotta per rappresentare il meglio della gastronomia.


Articolo della giornalista Santa Di Salvo:

C'è il tedesco meridionale Heinz Beck e c'è "The special one" Massimo Bottura, al top in tutte le Guide; in coppia come Stanlio e Ollio ci sono Antonello Colonna e Carlo Cracco; con la superchef Nadia Santin l'altra unica donna è la nostra Angelina della trattoria "'E curti" di Sant'Anastasia; ci sono Alfonso Caputo, Mirko Romito, Gualtiero Marchesi, Ciccio Sultano, Mario Uliassi e il gigante dei fornelli Antonino Cannavacciuolo. C'è l'immancabile Vissani accanto a un cane che fa pipi' sulle sue scarpe, unica sfumatura di rosso nel suo menu privo di pomodoro.
C'è naturalmente Alfonso Iaccarino (con il figlio Ernesto), maestro e ispiratore di una intera generazione di chef e appassionati della tavola mediterranea. Ormai sono delle vere star mediatiche, era ora che anche gli chef avessero la loro celebrazione in un presepe.

Lo ha splendidamente realizzato il maetro Marco Ferrigno (25 cuochi e due gastrocritici, Enzo Vizzari e Stefano Bonilli), tre mesi di lavoro per un grande omaggio in chiave partenopea ai protagonisti della cucina italiana. Lo ha ideato l'imprenditore e food writer Maurizio Cortese, che ieri all'hotel Bellini, nell'omonima piazza, ha presentato il suo nuovo portale corteseway.it ovvero tutto il meglio della Campania bella da vedere e da gustare. Leggi tutto l'articolo in formato .pdf

 

 
 
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi le ultime notizie e scopri offerte esclusive e promozioni.

Iscriviti
Members only

Accedi alla area riservata

Accedi