Cortese Way

Nasce oggi a Napoli, nel quartiere Chiaia, Pizza e Panelle

La mail che mi arrivò, devo dire molto arguta e simpatica, fu scritta da Giorgia, una dei giovani soci che si apprestavano, come tanti ragazzi della loro età in cerca di intraprendere nuove imprese, ad investire nel mondo della ristorazione.
“Vorremmo aprire un piccolo ristorante di qualità di quindici posti in un locale che abbiamo appena rilevato in via Riviera di Chiaia”.
La mia risposta fu allineata allo stesso tono del mittente.
“Se avete ingaggiato Massimo Bottura vi potrò seguire, altrimenti progetti a perdere non ne faccio”.


Dopo un paio di giorni ci ritrovammo seduti intorno a un tavolo, io, Giorgia, Alessandro, Gennaro e Michele.
Mi fecero subito una buona impressione, cosa che facilitò l’immediato sviluppo dell’idea che avevo in testa e infatti a domanda su una possibile alternativa alla loro proposta seguì la mia pronta replica: “in questa zona già c’è già di tutto e di più, manca una pizza al taglio di qualità, che se realizzata con un buon impasto in grado di renderla leggermente croccante potrà rendere il progetto sicuramente competitivo anche per l’asporto, dove la pizza napoletana è invece più carente”.
E così, grazie al mio solito e collaudato team, con l’architetto Mimmo Moccia dell’ADM Studio, Fabrizio Schettino per le attrezzature di cucina e Daniela Chiariello di Activart per il progetto grafico, pianificammo in breve tempo il programma di lavoro.
Furono subito coinvolti i migliori fornitori presenti sul mercato, i pomodori San Marzano Danicoop, il “piennolo” vesuviano di Tenuta Manna, i migliori prosciutti italiani e spagnoli, la mortadella Pasquini di Bologna, il salmone affumicato “perfetto”, quello di Claudio Cerati con la sua azienda Upstream, preso dalle acque fredde e incontaminate delle Isole Faroe e affumicato con il faggio dell’Appennino emiliano.
E così nascerà oggi pomeriggio “Pizza e Panelle”, in via Riviera di Chiaia a pochi metri dall’angolo con Piazza San Pasquale, locale che fra l’altro godrà del grande beneficio di un’ampia zona pedonale, grazie ai concomitanti lavori di sistemazione dell’area appena davanti che il Comune di Napoli sta realizzando per la prossima apertura della stazione della metropolitana della linea 6.
“Pizza e Panelle” avrà due ingressi, quello di destra sarà dedicato alle pizze al taglio, quello di sinistra al pane, declinato nei modi più attuali e originali.
Spazio anche alla riscoperta delle merende di un tempo, al classico e intramontabile “pane, burro e marmellata”, preparato con il burro francese “Echirè” e le marmellate artigianali prodotte dalla cooperativa E.V.A. con “Le Ghiottonerie di Casa Lorena”, per sostenere i percorsi di inclusione sociale e di autonomia delle donne vittime di violenza per accompagnarle nel reinserimento nel mercato del lavoro.
L’appuntamento è per oggi alle ore 19,30, per provare pani e pizze, che saranno abbinati all’Asprinio di Aversa “Trentapioli” dell’azienda vinicola flegrea Salvatore Martusciello.


Pizza e Panelle
Via Riviera di Chiaia, 215/216
80121 Napoli
Tel. 081/4976247

 

Ufficio stampa: BC Communication

bccommunicationservices@gmail.com

 

comments powered by Disqus
 
 
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi le ultime notizie e scopri offerte esclusive e promozioni.

Iscriviti
Members only

Accedi alla area riservata

Accedi